Il Judo si propone per le fasce di Età che vanno oltre l’adolescenza come metodo Sportivo e Formativo completo in ogni sua parte. L’individuo può trovare una preparazione fisica che porta il proprio corpo ad una preparazione atta al confronto fisco, la lotta, cosa che poche altre discipline
possono proporre e quindi, a quella che tanti definiscono difesa personale. Questo lo si ottiene attraverso un metodo di insegnamento ed a una pratica costante che favorisce la crescita, non solo fisica, ma anche mentale, culturale e dello spirito del praticante. Chi pratica Judo, non lo fa solo per vedersi e sentirsi più forte, lo fa perché mette la mente prima dei muscoli e questo lo si ottiene attraverso la pratica di Katà e Randori così come ci ha trasmesso il suo Fondatore, il Prof. Jigoro Kano.
Il benessere fisico lo si ottiene attraverso esercizi inseriti nel TAISO (preparazione fisica per il Judo), attraverso KATA’ (Seryoku Zen yo) dove si studiano i principi delle Tecniche ma non solo, si studiano gli Atemi Waza (i colpi), le difese da attacchi con e senza Armi e, per finire, attraverso la
pratica del Randori (Forma di combattimento libero) dove si applicano le tecniche nella realtà del combattimento a mani nude. Il benessere Mentale lo si coltiva attraverso la ricerca del miglioramento continuo che inizia ogni
volta che si entra nel Dojo e, la pratica costante dei KATA’ (concentrazione).
Il benessere dello Spirito lo troviamo nel ricercare di fare sempre il meglio per superarci ogni volta e questo ci permette di rinforzare la nostra autoconsapevolezza, nell’eliminare tutte le negatività che durante il giorno ci assalgono e, la pratica del Judo, ci aiuta a cancellarle attraverso il miglior
impiego dell’energia cosi da portare Amicizia, Benessere e mutua prosperità tra coloro che lo praticano.
Il fatto che il Judo, così come è stato studiato lo si puo praticare fino a…. nessun limite di Età, significa che non è solo uno Sport ma, va ben oltre a questo significato di benessere fisico, vuole portare benefici al praticante a tal punto da renderlo migliore per poter essere utile alla Società e permettere di migliorarsi anche chi è vicino a lui perché solo attraverso il miglioramento continuo si può pensare di avere un Futuro migliore.

“L’educazione morale di una persona si estende ad altre 10.000.

L’educazione di una generazione abbraccia altre cento.

Non esiste nulla di più piacevole al mondo. Coltivare il talento e migliorare i tuoi simili, un profumo che permane a lungo dopo la morte.”

Jigoro Kano